Uja di Bellavarda, cresta N

Poche ore di sonno, dopo un notte all’insegna dell’eclissi: si parte per l’Uja di Bellavarda. Da Vonzo, per la cresta N. Parto alle 10 e raggiungo i miei amici al Colle della Paglia dopo circa 1h35′ di marcia. Il pendio Nord del Colle della Paglia è cosparso di neve crostosa e gelata, che crolla sotto i piedi e rende faticosa la salita già di per sè molto ripida.

Dal colle alla vetta la cresta è in parte macchiata dalla neve, mentre il sentiero normale risulta inagibile senza picca e ramponi.
Decidiamo di salire la cresta N integrale, che oppone solo semplici passaggi di I (II?), ora in parte su misto facile.

Arriviamo in vetta in un sole stupendo, mite, ma con folate di vento gelido.

In discesa il cane di un mio amico e mio fratello decidono che senza sicura e opportuna attrezzatura non ridiscendono la cresta. Così tornano a valle per il campestre versante S, in direzione di Lities.
Io e Frank invece ridiscendiamo la cresta, appena delicata, ma alla fine facile anche all’ingiù.

Giornata stupenda di föhn. Visuale incredibile in pianura, sul Monte Rosa, sul Gran Paradiso, sul Monviso… a perdita d’occhio.

bellavarda-30 bellavarda-29 bellavarda-28 bellavarda-27 bellavarda-26 bellavarda-25 bellavarda-24 bellavarda-23 bellavarda-22 bellavarda-21 bellavarda-20 bellavarda-19 bellavarda-18 bellavarda-17 bellavarda-16 bellavarda-15 bellavarda-14 bellavarda-13 bellavarda-12 bellavarda-11

Annunci

One thought on “Uja di Bellavarda, cresta N

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...