Piogge primaverili

Oggi è l’ultimo giorno di primavera, in quanto meteorologicamente l’estate inizia proprio il primo giugno. Quest’anno però non ce ne siamo accorti, almeno dal punto di vista termico, in quanto i primi calori che a volte richiamano l’imminente arrivo della stagione calda non ci sono stati.

In un aspetto la primavera è stata fedele: le piogge. Piogge vecchia maniera, leggere e continue per ben due mesi. Con un gran finale negli ultimi quindici giorni di maggio. Le montagne sono state sovente avvolte dalle nebbie, i temporali sono stati irrilevanti. La settimana più piovosa è stata quella dal 19 al 25 maggio, con oltre 70mm, ma anche l’ultima settimana del mese ha sfiorato i 60mm di accumulo.

Piogge sicuramente abbondanti, più delle medie, ma entro la normalità stagionale. Aprile e maggio sono infatti i mesi più piovosi dell’anno. Complice, in questo caso, una tenace saccatura depressionaria tra la Penisola Iberica ed il Mediterraneo occidentale, che ha convigliato venti di scirocco sulle Alpi occidentali. Chiudiamo quindi il mese di maggio con circa 185mm di pioggia. Non si sono registrati eventi alluvionali – si consideri che l’accumulo mensile indicato dovrebbe verificarsi in uno o due giorni per determinare una situazione alluvionale grave. Fino a metà maggio le precipitazioni sono rimaste nevose sopra i 2400-2600m, mentre nell’ultima settimana un rinforzo dello scirocco ha spostato assai improvvisamente il limite sopra i 3000m, determinando un notevole ingrossamento dei torrenti e alcune frane nelle due più meridionali Valli di Lanzo.

Si chiude quindi una fase assai piovosa, mentre l’estate alle porte pare debba ancora aspettare un po’ di giorni per portare i primi benefici termici.

La pioggia di aprile
Le piogge d’aprile a Cafasse
La pioggia di maggio
Le piogge di maggio a Cafasse
Informazioni tratte dall’Osservatorio meteorologico amatoriale di Cafasse.
Annunci

4 thoughts on “Piogge primaverili

  1. Giove pluvio insiste. Non so ancora se sarà più brutto sabato o domenica. Di certo c’è solo che, oltre ad un parziale miglioramento (ma ancora non intuisco l’entità delle schiarite!) comincerà anche a far freddo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...