Pian Spigo

Meringa

Diremo in più questa volta che c’erano tanti metri di neve! Della Punta Pian Spigo invece abbiamo già parlato tanto su queste pagine, ma sempre di visite senza neve, quando gli steli brillano d’oro e rendono efficace il senso etimologico del Vallone della Paglia, nel quale la nostra montagna dimora.

La partenza avviene alle 7 da Vonzo, dove ci sono già 3°C. È l’ultimo giorno d’inverno, ma si dà il caso che la primavera sia ormai di casa. Bello caldo anche in quota, dove lo zero termico è previsto a 2900m. Non una nuvola, non un alito di vento, solo un bel sole ed un delicato cielo blu. La neve è ancora abbondante, e sotto il sole si frattura in molteplici slavine, fessure, lastre in distacco. Una situazione che suggerisce di non salire la vetta dall’itinerario di letteratura (dal Passo del Bojret), bensì seguendo l’ampio spartiacque con il Vallone Vassola. Gli ultimi 100m di dislivello sono comunque impraticabili causa mancanza di coesione della neve su un pendio piuttosto esposto. Per una maggiore comprensione, per itinerario di letteratura s’intenda quello di salita riportato qui. Noi abbiamo percorso quello di discesa.

La discesa è assai divertente ed interessante, tuttavia per sicurezza dal Roc d’la Finestra a Vonzo ripercorriamo la strada, un elemento che toglie un po’ di entusiasmo a questa complessivamente ottima passeggiata sugli sci – ci voleva, dopo una settimana a base di penicilline…

Aurora

Partenza da Vonzo

Copertura

I docili pendii dell'esteso versante sud di Punta Pian Spigo

Slavina

Slavina sopra il Santuario del Ciavanis

Punta Pian Spigo

L'ultimo tratto, non percorso, che conduce alla vetta. Si notano numerosi distacchi di piccole slavine.

I giganti delle Valli di Lanzo

Panorama: Bessanese, Ciamarella, Albaron di Savoia

Vallone della Paglia

Il Vallone della Paglia, in primo piano l'Uja di Bellavarda.

Panorama

Una visione frontale, in primo piano, del Monte Doubia.

JCR

Nella neve meringata

Cresta per audaci

Uno sguardo verso l'itinerario di cresta proveniente dal Passo Bojret, dove si notano omini impegnati nella salita.

Alba

Ma quando spunta il sole, è sempre un momento particolare!

Marco di j.cr

sullo sfondo della Bellavarda - Courtesy jcr

Marco in action di j.cr

piacevole scivolata

Marco in action di j.cr

Ho imparato anche a fermarmi!

Marco in action di j.cr

Io, scendendo da Punta Pian Spigo...

Annunci

2 thoughts on “Pian Spigo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...