Testa Cinaiun

Testa Cinaiun

La Val Grande di Lanzo dalla Testa Cinaiun.

È ormai ora di anticipare alcune novità sulle nuove vie di arrampicata poste a Vonzo (Chialamberto). L’idea nasce improvvisata guardando le pareti poste sopra la località Il Soglio. Un salto di prasinite e ofiolite, alto al più un centinaio di metri, che precipita sopra una miniera abbandonata di calcopirite. È da sempre noto in patois con il nome di Testa Cinaiun (1240m circa).

Un breve sentiero di accesso è stato riaperto grazie al coinvolgimento del CAI di Lanzo. Si giunge così sulla sommità del promontorio, che rappresenta anche un notevole belvedere sulla Val Grande.

La via che abbiamo aperto si trova su uno sperone iniziale, contraddistinto in cima da un enorme masso di gneiss, sul quale è stata ricavata la sosta (per ora senza catena, due fix da collegare). Cosa ci faccia lì un masso di gneiss occhiadino è curioso, ma di questo parleremo un’altra volta.

La via è nata in circostanze improvvisate, dettate più dall’entusiasmo di trovare un linea di salita che non da esperienza, intuito, saper fare. Ne esce un risultato scandaloso, una linea casuale, un vero insulto a tutta la Storia dell’Alpinismo. Ovviamente è stata aperta dall’alto, lo testimonia il fatto che ho pure avvitato una piastrina al contrario. Per di più Ziano ha chiodato la parte bassa, io la parte alta, senza comunicare cosa avevamo in testa, quindi a metà parete la via subisce una perdita d’identità. Ce n’è quanto basta per chiamare questa via Il salmone del dubbio: un collage, un tentativo, un qualcosa in divenire. Nonostante tutto la linea di salita è abbastanza lineare e si tira via con una sola lunghezza di circa 50-55m.

Testa Cinaiun

Lo sperone visto dal basso, con, in primo piano, la dulfer iniziale da proteggere a friend (per ora almeno) ...o da salire e basta, è facile.

Ma veniamo ai dettagli. Il sentiero porta in cima alla parete, per cui il primo problema è arrivare alla base. Lo sperone è alto circa 55m, quindi occorrono due mezze da 60m. In alternativa è possibile raggiungere la base dalle case de Il Soglio e salire con una corda intera , ma è una lotta con il sottobosco. Vedremo di aprire un sentiero anche di qui.

Giunti in qualche modo alla base si attacca lo sperone nel punto più basso. Fix visibili. L’attacco prevede alternative a piacere. A me piace salire una bella dulfer sulla destra, da proteggere eventualmente con un friend medio. Si prosegue su un diedrino oscuro, da superare su un gradino di  morbido muschio. Seguono alcuni bei muretti rugosi che portano in cima allo speroncino. Porre attenzione ad eventuali ghiri che dimorano nelle fessure. La lunghezza del tiro è di circa 55m (prevedere 12-13 rinvii e volendo qualche friend medio per integrare). Benchè la salita sia lineare, la corda potrebbe sfregare un poco; eventualmente vedremo di prevedere una sosta intermedia. La roccia è già abbastanza pulita, prende il sole a ovest dopo mezzogiorno – anche in piena estate non arriva prima. Ah, la difficoltà non dovrebbe andar oltre il 5b, grosso modo.

Voilà, il delitto è stato compiuto, ma torneremo sulla scena del crimine. Quando ci sarà un po’ più di organizzazione e identità su queste vie forniremo dettagli in modo più completo e preciso.

Testa Cinaiun

In arrampicata sulla Testa Cinaiun.

Annunci

14 thoughts on “Testa Cinaiun

  1. Bravo Marco! Si apre di fronte a te una nuova stagione fatta di nocche spelate, naso pieno di muschio, bruciature da punta incandescente, zainate di ferraccio, chincaglieria varia appesa all’imbrago, ma anche, perchè no, soddisfazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...