Genzianelle e roccia calda

Genzianelle

Questa foto è stata scattata con un tempo di 1/25" senza cavalletto grazie allo stabilizzatore d'immagine.

Così inizia l’estate. Causa indecisioni ed incerte organizzazioni mi ritrovo solitario al Ciavanis, oggi va così. Un po’ di foto a genzianelle ed altre varietà botaniche. Che belli i colori dell’estate! Non salgo al Bojret, c’è ancora un po’ di neve al colle.

Il giorno successivo, il giorno della Repubblica, lo passo senza foto con due tiri al Roc du Crot assieme ad Ale. Arriva anche Ziano e si fa un 4c con le stampelle. Questa roccia è uno gneiss occhiadino fantastico, perfettamente aderente. Ma richiede piedi e una buona testa. Io non ci sto ancora tanto con la testa, quest’anno ho arrampicato poco, ma un paio di 5c sono andati bene. Complimenti al Gamel che arrampica sempre alla grande!

Violette

Anemoni

Gruppo Ciamarella e Gura-Martellot

Ciamarella e frontiera italo-francese, viste dal Ciavanis.

Uja di Bellavarda

Uja di Bellavarda, vista dal Ciavanis

Annunci

3 thoughts on “Genzianelle e roccia calda

  1. accidenti ed io che già ti vedevo armeggiare con trapano, scopetta, tasselli e placchette in quel di Vonzo, nonchè a sudare provando i tiri, di qua no, magari di là è meglio, spostiamo la sosta, facciamo il traverso o lo strapiombo? Eh non ci sono più i giovani di una volta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...