Truc del Grifone

Prima dell'alba

Fase iniziale, il nuovo giorno dorme ancora nelle suggestioni della montagna.

Si continua con lo scialpinismo primaverile in pieno inverno. La primavera è esplosa, una calda arietta di föhn permea uniformemente ogni angolo della montagna. La salita verso la Punta del Grifone si svolge da Villa di Lemie. In questo vallone è senz’altro la vetta sciistica per eccellenza, con un ampio plateau esposto a sud-est.

L’ambiente è selvaggio e ombroso solo nella prima parte. Poi si apre agli ampi pendii della cerchia di montagne che si dispiega ai nostri occhi. Affascinante. Ho accolto con piacere la difficile scelta di Ale di venire proprio qui.

Purtroppo le speranze di salire si infrangono di fronte alla neve non ancora trasformata, zoccola (nel senso che fa zoccolo) e pesantissima da battere (qui non passa nessuno). Così è l’avventura dello scialpinismo in queste magiche montagne: si parte e non si sa dove si arriva, o se si arriva. Dopo i primi passi il Flippangher vorrebbe puntare alla Tomba di Matolda. Lo dissuado indicandogli lo zero termico a 3200m, che poco si addice ad una discesa in polvere. Forse mi sbaglio. Confesso che oggi sono attratto dal sole.

Sta di fatto che superata la prima sezione nel vallone lo zoccolo impone di abbandonare i pendii esposti a est  per salire direttamente a sud, dove la neve acquosa si batte bene, è trasformata e più sicura. Così raggiungiamo il nostro già noto Truc del Grifone, questa volta da sud. Ma anche tal rilievo si è fatto agognare. Raggiunto lo spartiacque, la cresta finale è in pieno est, di nuovo in polvere zoccola.

La vetta è bella, il panorama piacevole e riposante. Pianura limpida con colline innevate. Gran visione anche dal Gran Paradiso al Monte Rosa.

Bella discesa su neve abbastanza farinosa nel primo tratto e poi giù a sud nella neve polentona che prediligo, discretamente sciabile, non è mancato un gran volo carpiato. Pendii regolari, ampi e continui. I pianori in basso si riattraversano senza spingere.

Il merito del successo di questa gita è tutta della compagnia de I Viaggi del Cammello: Ale, Gio, Stefano e Ziano.

Primi passi verso il sole

Primi passi verso il sole

Giornata radiosa

Giornata radiosa

Attimi di prospettiva

Attimi di prospettiva

In fila

In fila

Pausa

Pausa

Versante Sud

Versante Sud

Vetta del Truc

Giovanni e la Vetta del Truc

Panorama su P.ta Arnas e Bessa

Panorama su P.ta Arnas e Bessa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...