P.ta Rossa di Sea

La salita non è così immediata. Occorre percorrere tutto il Pian della Mussa. Poi salire al Pian Ciamarella. Poi prender gli ampi pendii verso la vetta. Ci fermiamo tra nuvole e nebbia dove alcune tracce decidono che sia la vetta. Scoppio nell’ultimo tratto, la fatica comincia a farsi sentire e salgo in ridotta. Cla è ispirata, l’idea di venire qui è sua. Mi aspetta già in vetta tra le nuvole, che con calma svogliata ma inesorabile si impossessano del paesaggio. Un paesaggio che diventa ben presto traslucido, artico, tant’è che sul Pian Ciamarella mi stipisco veder spuntare ungulati anziché orsi polari.

Note tecniche. Saliti accoltellati a causa di traversi su neve gelata e ripida. Discesa su neve primaverile non morbida, ma ghiacciata e vibrante. Ruvida. Comunque buona. Il terribile firn marmoreo è un’altra cosa. Il percorso alternativo diretto, che arriva a metà del piano, è ormai senza neve. Anche sopra il Rifugio Ciriè occorre togliersi gli sci per alcuni metri.

Perché salire anche alla P.ta Rossa di Sea in una giornata con il meteo dalle ore contate e l’intoppo del fuso orario? Ce lo chiediamo salendo. Si tratta per me almeno del secondo tentativo. Perchè, evidentemente, la stanchezza dei dislivelli di ieri non è sufficiente a reprimere un piccolo sogno. Di salire in un weekend due montagne attese da anni, su una neve mai vista così bella!

Avevo ormai bollato la sciata primaverile come un’utopia distorta uscita da qualche mente impazzita. Invece, credetemi, esiste proprio quella bella neve da sciate superlative! Salire tra pendii incontaminati, strappando le poche giornate a monotonie (facili o difficili che siano) settimanali son cose che fan perder fiato, ma danno forza per continuare ogni giorno. Perché scender su una neve di seta, con scelta improvvisata, anarchica e secondo le linee immaginate in un momento danno un senso di incommensurabile libertà.

…comunque la prossima volta ci portiamo anche il sole!

Annunci

4 thoughts on “P.ta Rossa di Sea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...