Becco Meridionale della Tribolazione

Via Malvassora

In questa estate l’attività in montagna, oltre a finire in pioggia,neve, e bufera, risulta sovente un’improvvisazione dell’ultimo minuto a causa delle cattive condizioni meteorologiche.

Anche questa volta non fa eccezione, e ci troviamo con qualche perplessità alla sera al Rifugio Pontese (ottimo trattamento, consigliato). L’idea è di partire presto l’indomani per anticipare il maltempo pomeridiano. La destinazione è la via Malvassora (4b/c max) al Becco Meridionale della Tribolazione, una slanciatissima montagna di gneiss saldo ed aderente.

Alle 4h di notte il maltempo ci ha già anticipati e un freddissimo vento porta fiocchi di neve fino al rifugio, lo spartiacque con la Val di Cogne è completamente imbiancato. Dopo aver tentennato un po’, verso le 6h decidiamo comunque di tentare. Alle 8h siamo all’attacco della via, ma fa molto freddo ed il sole appare pallido tra le nuvole lattiginose della tormenta che imperversa poco più a nord.

La prima lunghezza percorre un camino piuttosto gelido, a tratti strapiombante, dove (non) ci si protegge solo su cordini delle scarpe logori che si strappano allo sguardo. Ne esco sconcertato. Anche tutto il resto della via è merito dell’inarrestabile Fabio, io mi limito di buon grado al ruolo di zavorra congelantesi. Devo constatare che per me è una via davvero un po’ troppo difficile e faticosa.

Torniamo a valle per la via normale, tra le solite doppie che si incastrano e disarrampicate. Sotto il Pontese, poco prima di arrivare al lago, riesco finalmente a trovare il coraggio di toglier la giacca…

Annunci

6 thoughts on “Becco Meridionale della Tribolazione

  1. Il Becco! che bei ricordi di quella punta. Non tanto per la malvassora, che ho fatto anch’io come zavorra semi cosciente, ma per una bella salita in una splendida giornata, per la cresta sud est. E la compagnia, allora, era davvero speciale. Come toccare il cielo con un dito!

  2. Vi ringrazio tutti per i commenti
    @gp: spero che un giorno mi potrai raccontare
    @alex: preparati per la Levanna Orientale
    @renato: anche quest’anno se non cambia meteo non si rampica al Dalmazzi…
    @paolo: il gsp si fa, se si decide d’andar via tutta quella neve 🙂
    @cla: …wow! Grazie grazie davvero, ce n’è bisogno 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...