American Land

Pete Seeger è un cantautore americano, noto soprattutto per le canzoni impegnate in senso politico ed ambientalista. Essere comunisti, soprattutto in anni passati, negli Stati Uniti implicava un forte clima di diffidenza e rifiuto, non lo dimentichiamo. E mi viene in mente Charlie Chaplin. Oppure, un film su tutti, Vivere in fuga, con il prematuramente scomparso River Phoenix.

Ma restiamo al nostro Seeger. Tra le sue canzoni troviamo “He lies in the American land” che ha ispirato a Bruce Springsteen la bella American Land. La potete trovare nell’album dedicato a Seeger  “We shall overcome – the Seeger session”, ma non nelle prime versioni uscite. Improvvisando, Springsteen inserì il brano live solo in una ristampa successiva.

American Land è una canzone di persone, memoria e tradizioni – la stessa musica è una bella ballata celtica. Tradizioni che parlano di immigrazione, lavoro e vita dura, sogno americano tradito eppur ricostruito giorno dopo giorno.

Anche nel nostro paese sono state quelle di quei tempi le generazioni che hanno contribuito a dar forma ai diritti ed ai valori del lavoro. Culminati nello Statuto dei lavoratori ed in quello stato sociale che oggi stiamo dilapidando sull’altare dei mercati finanziari e delle nuove massonerie.

Annunci

2 thoughts on “American Land

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...