Una Français Pelouxe formato deluxe

Pian dell'Alpe

Il Monte Français Pelouxe dal Pian dell’Alpe

Anni fa, di ritorno dalla Levanna Occidentale, vidi tra le Alpi Cozie una montagna che sembrava inventata lì apposta per essere sciata. Un ampio ed uniforme pendio di 30° o poco più, che sale a triangolo verso una cima che si perde in un paio di dentini di vetta. Scoprii che la montagna si chiama Français Pelouxe ed il pendio della sciata perfetta affonda sul Piano dell’Alpe, in Val Chisone. Ed è manco a dirlo considerata un gran classicone.

Oggi, finalmente, ringrazio Enrico che mi serve l’occasione di salire il Français Pelouxe. La strada del Colle dell’Assietta (Giro d’Italia 30 maggio 2015) è ancora chiusa a Balboutet, quindi si va fino al Piano dell’Alpe con gli sci a spalle.

Qui ci si accoltella e si sale questo lungo pendio, stando in prevalenza sul fianco destro fino quasi in vetta. Non si ha mai bene l’idea di a che punto sia la salita: il pendio è uniforme ed incombente, senza punti di riferimento. Senz’altro monotono, magari noioso, ma la straordinaria regolarità di questo triangolo è proprio il suo fascino. Così si arriva sull’anticima senza quasi accorgersene, con un arrivo a sorpresa.

Lasciati gli sci si scendono alcuni ripidi metri, e in pochi minuti di facile cammino si arriva alla croce. Il panorama è fantastico sulle vicine Cozie, la Val Chisone ed il Gruppo dell’Orsiera. Non manca un insolito sguardo a cime normalmente raggiunte da nord (Val Susa), che qui mostrano lati meno noti e più dirupati, come il Pintas, la Ciantiplagna, la Valletta.

La sciata è della serie “breve, ma intensa”. Scendiamo su neve vellutata, perfetta, dura, ma con un ottimo grip a suggellare una giornata davvero piacevole, che si perde nel caldo primaverile della bassa valle.

Regolarità

La regolarità del pendio

Pintas

Sguardi verso il Pintas, il solito itinerario invernale si trova sul versante opposto (nord)

Sole

S’intravede il sole ai margini del pendio

Visuale

La lunga salita

Vetta!

Ecco apparire la vetta dall’anticima

Panorama

Val Chisone

Ci siamo!

Ciao!

Due passi

Due passi a piedi verso la vetta

In vetta

A pochi minuti dall’anticima raggiungiamo a piedi la croce di vetta.

Panorama di vetta

Sguardi verso il Gruppo dell’Orsiera.

Pelvo

Pendio pelvico (Monte Pelvo)

Giù

Sguardi verso il basso.

Ritorno

Torniamo all’anticima, dove recuperiamo gli sci per la divertente e piccante discesina.

Alla prossima!

Finita qui. Alla prossima!

Happy, là là là, everybody shoud be happy là là là

Annunci

One thought on “Una Français Pelouxe formato deluxe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...