Canzoni affamate

Era un rock particolare quello di Ivan Graziani, adorabile per chi ama il suono della chitarra. Una chitarra riconoscibile al primo accordo. Uno dei pochi cantautori rock che abbiamo mai avuto.

Personalmente, penso d’aver perso una grande occasione di vedere dal vivo questa musica un giorno d’estate di qualche decennio fa, a Cantoira.

Forte la musica, forti anche i testi, dal duro, al romantico, all’ironico. Ecco, canzoni forti, dense di contenuti che forse solo un certo periodo storico ha saputo sviluppare.

Tra le migliori canzoni di Ivan Graziani un paio mi piace ricordarle per il rovesciamento del senso del testo nel finale. Una sorta di francesismo che distrugge la poesia sin lì creata. Una metafora della vita, forse, fatta di sogni e realtà stridenti. Questo e altro troviamo in Fuoco sulla Collina, tratto da Agnese dolce Agnese.

Più leggera e divertente E sei così bella, di cui vi consiglio questo storico video. Certo l’autore ebbe un certo coraggio, a cantarla così, davanti alla signorina di turno.

E poi… e poi è Pasqua!

Annunci

One thought on “Canzoni affamate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...