L’estate 2016 secondo le previsioni stagionali NOAA

Insomma la primavera non si è certo fatta mancare pioggia e maltempo su questo angolo di Alpi da cui scrivo. E ora vien da chiedersi come si svolgerà la nuova estate appena iniziata.

Sembrano non esserci dubbi quest’anno. Pioggia e fresco la faranno fa padroni. Un tendenza confermata anche dalle previsioni a medio termine per queste prime decadi di giugno, soprattutto in riguardo all’umidità. Le saccature che dall’Atlantico si aprono la strada verso il Golfo del Leone o la Valle del Rodano sembrano tenere lontano l’Anticlone delle Azzorre, e l’unica novità in grado di cambiare qualcosa potrebbe essere l’Anticiclone sub-tropicale africano.

Le anomalie termiche positive si farebbero risentire solo da ottobre, o più probabilmente novembre, giusto in tempo per l’inverno.

E ora speriamo che non sia così. Buona estate!

Annunci

One thought on “L’estate 2016 secondo le previsioni stagionali NOAA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...