Punta Rossa di Sea

Punta Rossa di Sea

Labirintici percorsi

C’è ancora tempo per un’ultima sciata dell’anno!

La Punta Rossa di Sea, sopra il Pian della Mussa in Val d’Ala è una splendida meta scialpinistica. Raramente poi si trova neve sciabile sui ripidi pendii che si posano sul Pian della Mussa.

La neve, in fase di trasformazione, ha ormai un buon grip e addirittura resisto alla tentazione di accoltellarmi sul tratto più ripido. Arrivati sulla vetta sciistica, ci accorgiamo che la vera cima oggi è sciabile. Val la pena andare a vedere il mondo da lassù. Il percorso è affascinante, per quanto non ci sia molto da sciare. L’ambiente è vario, tra valloncelli, dossi improvvisi e neve ventata che costruisce labirinti tra le rocce.

E così arriviamo sulla vera punta, questa volta l’abbiamo fatta rossa! In cima ci accoglie un gran sole, mite come ormai d’abitudine, caldissimo rispetto alle inversioni del gelido pianoro sottostante. Non c’è vento. Gli sguardi si perdono a distanze incredibili oggi.

Due curve sul grande plateau sotto la cima, e poi via nei labirinti che ci riportano su percorsi classici.

Punta Rossa di Sea

Ravanone sopra il Pian della Mussa

Punta Rossa di Sea

Ecco la Punta Rossa di Sea dalla “vetta sciistica”

Punta Rossa di Sea

Verso la vetta

Punta Rossa di Sea

L’Alpe di Sea a picco sotto di noi. Da notare le sorgenti della Stura non ancora del tutto congelate!

Grazie a Walter per quest’ultima dell’anno!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...